Cosa Mettere Nella Gabbia Del Porcellino D’india


Cosa Mettere Nella Gabbia Del Porcellino D'india

Il porcellino d’India ha man mano conquistato il cuore di tante persone che hanno deciso di tenerlo come animale domestico anche grazie al suo aspetto tenero e affettuoso.

Insieme ad altri roditori, come criceti e conigli, è diventato un inquilino esattamente come lo sono cani e gatti.

Questo buffo animale proviene dalle Ande ed è giunto in Europa nel XVI secolo grazie ai commercianti; vive circa cinque-sei anni ma può arrivare a qualche anno di più.

Spesso le cavie sono considerate un’alternativa comoda quando i bambini desiderano avere un animale domestico e i genitori non ne vogliono uno troppo impegnativo: in realtà, però, avere una cavia non è esattamente come pensano in tanti.

Ogni animale ha bisogno di cure e sebbene non dovrai fargli fare la passeggiata quotidiana e lui non affilerà le unghie sul divano nuovo, dovrai comunque riservargli attenzioni quotidiane.

Le cavie hanno necessità particolari come, ad esempio, disporre di una gabbia ad hoc e che tu gli metta dentro cibo, acqua e gli oggetti giusti.

È importante sapere che devi prestare attenzione alla dimensioni dell’hutch del porcellino d’India per consentirgli di vivere dignitosamente:

La gabbia deve essere lunga almeno 90 cm e larga 70; se le cavie fossero due, le dimensioni diventano 1,2 metri di lunghezza e 70 cm di larghezza.

Questi animali hanno bisogno di correre e muoversi, di disporre di spazi per la notte e nascondigli bui e di rifugi tubolari quando vogliono stare in pace e silenzio.

La scelta della gabbia è molto importante: vediamo quindi insieme quali caratteristiche deve avere per essere confacente alle esigenze del tuo Porcellino d’India.


La Gabbia Del Porcellino D’india

porcellini d'india all'aperto

Appurato che i porcellini d’India necessitano di spazio per correre, assicurati che la sua gabbia sia delle giuste dimensioni e decidi qual è il tipo migliore.

Le capanne, ad esempio, sono adatte se decidi di tenere fuori la tua cavia: consentono di avere abbastanza spazio per correre, di disporre di zone separate per rilassarsi, mangiare e dormire.

Le gabbie cablate sono ottime quando l’animale è in casa, ma evita quelle con il fondo del filo che possono ferire le zampette delicate di questi animali, causando anche pododermiti.

Vasche di vetro e acquari non sono mai una buona scelta perché, oltre a essere troppo piccoli, si surriscaldano e diventano dei serbatoi di vetro in cui non c’è sufficiente ventilazione.

Se ti stai domandando dove posizionare la gabbia del porcellino d’India, sappi che questo piccolo animale ama essere coccolato dagli amici umani e desidera stare in luogo tranquillo della casa.

Una stanza d’accesso all’esterno sarebbe l’ideale per consentirgli anche di camminare libero e correre quando lo desidera.

Se decidi invece di posizionare la gabbia all’aperto, abbi cura che non sia alla mercé di predatori, luce solare diretta e intemperie.

La temperatura deve essere mite, mai sotto i 15° e mai al caldo, ad esempio, non metterla vicino a un termosifone, al caminetto o sotto una finestra.


Cosa Mettere Nella Gabbia Di Un Porcellino D’india

Appurato che la gabbia del porcellino d’India deve essere spaziosa, è molto importante anche cosa deciderai di metterci dentro per garantirgli una vita serena e dignitosa.

Il fondo della gabbia deve essere saldo, in modo che le piccole e delicate zampette non subiscano lesioni o fratture incastrandosi.

Le pareti laterali dell’area inferiore devono essere alte per evitare che il materiale alla base cada fuori e infine, devono essere realizzate in plastica o acciaio, ovvero i materiali che possono essere lavati con facilità.

Nell’hutch non possono mancare:

  • Una buona lettiera morbida e assorbente fatta di pellet di carta riciclata, fieno e mais
  • Una rete metallica
  • Cibo e fieno
  • Giocattoli come i tubi e una piccola struttura di legno o cartone che lui rosicchierà senza pietà, da poter sostituire appena sarà danneggiata
  • Ciotole per il mangime, possibilmente in ceramica e non troppo larghe, onde evitare che la cavia le rovesci o ci entri
  • Abbeveratoi a goccia da appendere alla parete della struttura e fornirgli l’acqua da cambiare quotidianamente, anche perché giocandoci spesso, tenderanno a sporcarla
  • Una base di materiali vari rivestita

La Lettiera Nella Gabbia Del Porcellino D’india

cavie mangiano mangime

Entriamo nel dettaglio.

Durante l’inverno e i mesi freddi la lettiera della cavia deve essere tale da garantirgli calore.

Non usare però materiali soffici che tenderebbe a ingerire causandogli problemi di salute.

Allo stesso tempo, non adoperare legno di conifere come cedri e pini perché possono essere ugualmente dannosi.

Il letto migliore per il porcellino d’India è sicuramente quello fatto con il fieno, che è anche il suo alimento principale, perché controlla gli odori, è assorbente e naturale al 100%.

I legni adatti sono pioppo e legno tenero e soprattutto, quelli che non contengono aromi naturali o estratti di polvere.

Anche il pile è una soluzione valida perché assorbe umidità e mantiene caldo il piccolo amico; l’unico neo è che devi sostituire spesso questo tessuto e potrebbe risultare un po’ caro da acquistare così frequentemente.

Valuta di usare lenzuola di carta, perché è un materiale morbido e adatto alle sue zampe delicate; inoltre, assorbe i liquidi ed è economica.

La nota negativa è che essendo altamente assorbente, l’odore di urina è forte e tende a persistere rispetto a quanto accade con fieno e legno.

I trucioli, peggio ancora se sono ricavati dal cedro o dal pino, devono essere evitati perché provocano problemi respiratori nelle cavie, esattamente come tutti i materiali profumati.

Allo stesso modo, pannocchie di mais e segatura possono rivelarsi pericolosi: le prime perché ammuffendo causerebbero patologie respiratorie e stessa cosa dicasi per la seconda che emanerebbe polveri dannose e provocherebbe reazioni allergiche della cavia.


Una Rete Nella Gabbia Della Cavia

Ricorda che le dimensioni della gabbia del tuo porcellino d’India devono essere tali da consentirgli di correre e fare qualche giretto; puoi inserire una rete di almeno 16 gauge, quindi abbastanza resistente, per proteggerlo.

Costruisci un telaio per ottenere vari pannelli e attacca la rete metallica; puoi usare una pistola con graffette o chiodi a U.

Elimina ogni sporgenza della rete di metallo, spingi i pannelli alle estremità e collegali gli uni agli altri, in modo che la rete stia all’esterno.

Includi un tetto in fuga cosi che, se fossero presenti gatti o volpi non riuscirebbero ad arrivare al povero animale.


Il Cibo Da Inserire Nella Gabbia

Il tuo porcellino d’India ha bisogno che tu inserisca del fieno nella sua gabbietta perché si tratta di un ottimo digestivo; è un elemento utile per la sua dieta e per il corretto funzionamento dell’apparato digerente.

Deve averlo sempre a disposizione e perfettamente pulito e inoltre, d’inverno, il fieno diventa anche una calda lettiera.

Non scordare di mettere a sua disposizione acqua sempre pulita: controllala o cambiala almeno una o due volte al giorno.

Questo piccolo animale, che si nutre per l’80% di fieno, ha anche bisogno di assumere vitamina C, esattamente come noi umani.

Non fargli mancare dunque il restante 20% di verdura e frutta giornaliero che andrà a integrare il pellet progettato appositamente per le cavie, perché quest’ultimo tenderà a degradarsi nel tempo.

Forniscigli quindi verdure a foglia verde come spinaci, prezzemolo, broccoli e cavolo riccio.

Evita di dargli avanzi, perché potresti compromettere la sua salute e semmai consentigli di girare su un bel prato verde, poiché l’erba è fondamentale per una sana digestione e per la salute dei denti che tendono a crescere costantemente.


I Giocattoli Da Mettere Nella Gabbia Del Porcellino D’india

Questi simpaticissimi animali amano la compagnia e le attività ludiche, che altro non sono che delle strutture tubolari da poter attraversare, semplici scatole di cartone e tunnel fai da te.

Ogni tipo di giocattolo di plastica deve essere evitato perché nel caso la cavia lo ingerisse, potrebbe fargli male.

Al contrario, se realizzati i giocattoli con legno di albero da frutto o salice si divertiranno a rosicchiarli per bene.

Puoi intrattenerli, inoltre, anche mettendo piccole porzioni di cibo qua e là che loro si divertiranno a trovare divertendosi; ricordati però di non lasciarli depositati troppo a lungo perché marcirebbero e sporcherebbero l’ambiente.

Le rampe sono altre soluzioni che possono essere messe nella gabbia della cavia per fargli fare un po’ di attività, collegando magari i vari livelli della gabbietta o le aree di gioco separate.

Per spiegargli come usarle potresti usare il cibo posizionandolo nella parte sovrastante e in quella inferiore della rampa; potresti rivestire la zona con un vello per agevolargli la presa oppure, infine, strutturare un tetto per farlo sentire protetto.


Ciotole O Bottiglie Per L’acqua All’interno Dell’hutch

Se decidi di usare le ciotole, devi posizionarle leggermente in alto per evitare che i porcellini d’India si sporchino; se opti per le bottiglie, non tutti le useranno per bere, ma provare non costa nulla, soprattutto perché è un modo più sicuro per aiutarli a dissetarsi.

Dopo aver valutato cosa preferisce il tuo animale, ricorda di cambiare regolarmente l’acqua per evitare che questa si sporchi.

Se sceglie la ciotola, infine, comprane una pesante che non si ribalti facilmente e lavala ogni giorno.


La Base Della Gabbia Del Porcellino D’india

Evita che la base della gabbia sia rovinata dai rifiuti e dall’acqua rivestendo il fondo con dei teli di plastica o linoleum.

Sopra posiziona poi dei fogli di giornale o biancheria da letto per fare in modo che il pavimento sia morbido e che le cavie non rosicchino la base stessa.

Per le strutture di legno home made usa la resina comprata in appositi barattoli e spalmala sulla base del legno creando un rivestimento in plastica che la protegge dai liquidi.

Usala però solo alla base della gabbia, in modo che l’animale eviti di mordere le aree rivestite.

Pipsy

Sono la Padrona di Pipsy, un bellissimo Criceto Russo di ben 4 Anni! Amo gli Animali e amo prendermene cura, nel mio tempo libero mi diletto con il Fai da te, creando simpatici giochi per i miei Roditori Domestici

Articolo Precedente