I Criceti Possono mangiare il Sedano? E’ un buon Alimento?


Ci sono poche cose al mondo che rendono felici i nostri piccoli roditori da compagnia come il cibo, specialmente se non sono alimenti che gli vengono concessi tutti i giorni e che oltre ad essere gustosi hanno notevoli proprietà benefiche per la loro salute, oltre alla frutta anche le verdure sono molto amate dai criceti ma non tutte sono adatte alla loro alimentazione, se vi state chiedendo se i criceti possono mangiare il sedano eccovi in breve la nostra risposta.

Nonostante non sia il primo alimento che ci verrebbe in mente come cibo per il criceto, il sedano è un ottimo alimento non solo sicuro ma anche estremamente salutare, ricco di fibre e di proprietà anti infiammatorie e anti ossidanti, un tocca sano insomma per un’ottima dieta, è necessario però non esagerare perché come si sa il troppo spesso può fare più danni che benefici, la moderazione è sempre la soluzione ideale quando si tratta di nutrire questi piccoli roditori.

In quali quantità Nutrire il Criceto con il Sedano?

Come per ogni altro alimento di questo genere è bene tagliuzzare l’alimento in piccoli pezzi e dargliene qualcuno per constatare se sia apprezzato o meno dal nostro criceto, nel caso fosse apprezzato cercate di non esagerare con le dosi e siate moderati.

Il sedano infatti non dovrebbe sostituire un pasto normale ma piuttosto completarlo in modo da ottenere una dieta bilanciata e ottenere il meglio da entrambi.

Ogni qualvolta nutrite il criceto con vegetali freschi è bene controllare, il giorno seguente, che non vi siano residui di vegetali non consumati e rimuoverli perchè a differenza dei cibi normali si guastano facilmente e diventano dannosi per il criceto.

In Quali casi Il Sedano può essere dannoso per i Criceti?

E’ bene assicurarsi che i vegetali siano sempre freschi ed è consigliato lavarli prima di nutrire il piccolo roditore, il sedano può essere dannoso se dato in quantità troppo elevate.

Il criceto può ammalarsi, vomitare o avere la diarrea per questo motivo è consigliato non eccedere nelle dosi, se dovesse sentirsi male smettete subito di cibarlo con le verdure.

Nel caso in cui nonostante il vostro stop preventivo non migliorasse di condizione contattate subito un veterinario che saprà intervenire al meglio per la salute del criceto, con questo non vogliamo di certo spaventarvi ma piuttosto consigliarvi moderazione.

Che vantaggi ha il sedano per la salute dei Criceti?

Non è un caso che i criceti di tipo selvatico assumano questo tipo di alimento in maniera naturale, ecco le proprietà migliori del sedano per i piccoli roditori domestici :

  • Anti Ossidante:

E’ un importante risorsa di nutrienti anti ossidanti tra i quali manganese, beta carotene e Vitamina C, oltre ad essere ricco di fitonutrienti che a loro volta svolgono un ruolo essenziale nel proteggere dalle infiammazioni.

In particolar modo, negli animali, i fitonutrienti prevengono i danni ossidanti alle pareti dei vasi sanguigni.

Alcune ricerche nel campo umano hanno dimostrato anche come questo vegetale diminuisca il rischio di incorrere in tumori, naturalmente si tratta di studi e ricerche, non intendiamo sostenere che abbia effetti miracolosi, ma inserirlo in una dietà potrà fare solo del bene.

  • Protegge L’intestino:

Aiuta a proteggere l’apparato digestivo, grazie ai polisaccaridi contenuti in esso è in grado di aiutare lo stomaco a digerire e diminuire i dolori derivati da problemi digestivi.

  • Mantiene in Salute il Sistema Cardiocircolatorio:

I fitonutrienti aiutano i muscoli del cuore a rilassarsi tramite il rilascio di Sostanze fenoliche e ftalogeniche che aiutano il normale flusso di potassio e calcio all’interno del cuore, regolando la normale funzione cardiaca del corpo.

Questo anche indirettamente aiuta a ridurre la pressione del sangue nel corpo.

Altri Alimenti Alternativi per i Criceti

Cambiare ogni tanto l’alimentazione del criceto ha un effetto positivo anche sul suo umore, potrebbe infatti annoiarsi o stufarsi nel mangiare sempre le stesse cose, puoi occasionalmente fargli mangiare dei frutti o dei vegetali, per sapere in quali sono i più adatti ti rimandiamo alla nostra Guida completa sull’alimentazione dei criceti che puoi raggiungere cliccando qui.

Ovviamente ci sono anche dei Cibi che non dovresti assolutamente dargli, come ad esempio melanzane, mandorle e patate fritte che possono creare notevoli danni al suo sistema digestivo.

Da Evitare anche qualsiasi cibo piccante che causa allergia e diarrea, puoi trovare una lista dei cibi  da evitare a questo link.

Se hai qualche dubbio sul cibo da somministrare ti consigliamo ti contrattare un veterinario, inoltre ti rimandiamo alla Categoria Cosa Mangia il Criceto, con i nostri ultimi articoli dedicati ai cibi e premietti per il piccolo Roditore.

Conclusioni

Come avrete di certo capito la parola d’ordine è sempre moderazione, ai vostri criceti piace il sedano? Che altre verdure amano?

Lasciateci la vostra opinione qui sotto nei commenti e se l’articolo vi è piaciuto condividetelo con gli amici! Alla prossima Verdura!

Alcune Info Aggiuntive potete trovarle nei seguenti Siti :

Altre Proprietà del Sedano (LINK)

Condividi L'articolo

Pipsy

Sono la Padrona di Pipsy, un bellissimo Criceto Russo di ben 4 Anni! Amo gli Animali e amo prendermene cura, nel mio tempo libero mi diletto con il Fai da te, creando simpatici giochi per i miei Roditori Domestici

Recent Content