Qual’è la Differenza Tra Scoiattolo Volante E Petauro Dello Zucchero


I Petauri dello Zucchero e gli Scoiattoli volanti sono graziosi e simpatici animali molto amati dalle persone.

C’è da dire che i petauri somigliano parecchio alla razza degli scoiattoli volanti diffusa negli Stati Uniti, sebbene, analizzandoli attentamente, si tratti di due creature con caratteristiche parecchio differenti tra loro.

Questi due animali sono accomunati dalla pancia bianca e dal sottile strato di pelle tesa situato tra gambe e braccia, utile per scivolare e trovare la giusta stabilità mentre saltano da un posto all’altro; hanno in comune anche due gioiosi occhi grandi utili in quanto notturni sociali.

È bizzarro pensare che siano imparentanti solo da lontano nonostante queste somiglianze: la selezione naturale sembra abbia adattato queste famiglie indipendenti l’una dall’altra a stili di vita somiglianti come, ad esempio, saltare da un albero all’altro e procacciarsi cibo durante la notte.

Vediamo insieme in questo articolo quasi sono le caratteristiche che differenziano queste due specie animali.


Differenze tra Scoiattolo Volante e Petauro dello Zucchero in breve

Petauro dello zucchero

Come accennato, scoiattoli volanti e petauri dello zucchero, seppure simili, sono due animali molto diversi:

Hanno due modi opposti di riprodursi e di dare alla luce i propri cuccioli: gli scoiattoli volanti sono mammiferi placentari. I petauri dello zucchero sono invece mammiferi marsupiali, esattamente come lo sono i canguri.

Questi ultimi impiegano pochissimo tempo a sviluppare i propri organo all’interno del corpo della madre e quando vengono alla luce, sono di piccolissime dimensioni.

Una volta nati, i mammiferi marsupiali strisciano fino alla sacca nota, appunto, come marsupio e sono sin da subito allattati dalla madre: in questo frangente proseguono il loro sviluppo e la crescita;

  • Gli scoiattoli vivono nel Nord America, Asia ed Europa, i petauri in Australia e Nuova Guinea;
  • Gli scoiattoli hanno vibrazioni ridotte, mentre gli altri emettono veri e propri versi vocali;
  • I petauri vivono dai 10 ai 14 anni, gli scoiattoli dai 6 ai 12 in base alla razza;
  • Le femmine dello scoiattolo volante non hanno il marsupio, mentre quelle del petauro da zucchero, si;
  • Il petauro ha una striscia scura su retro, lo scoiattolo volante vanta pellami diversi;
  • Il petauro è lungo120-320 millimetri, lo scoiattolo 270-340 mm;
  • Mentre il petauro ha bisogno di vivere in compagnia di suoi simili, lo scoiattolo sta bene anche da solo.

Quali Caratteristiche Differenziano Scoiattoli Volanti Da Petauri Dello Zucchero

Come si evince, le somiglianze tra questi due animaletti è soprattutto a livello fisico, mentre le caratteristiche delle loro vite li rendono molto diversi.

Abbiamo già chiarito che mentre il petauro è un marsupiale, lo scoiattolo è un animale placentare. Entriamo nel dettaglio e analizziamo bene tutti gli elementi che li rendono molto diversi.


Differente Evoluzione

In tutto il mondo sono presenti solamente 6 specie di petauri, mentre sono 50 quelle di scoiattoli volanti.

Gli antenati dei mammiferi marsupiali e quelli dei placentari è probabile appartenessero alla stessa famiglia, tuttavia, gli avi dei primi sembra si siano separati dai secondi durante il periodo Giurassico per poi evolversi diversamente.

Hanno vissuto geograficamente isolati gli uni dagli altri per oltre cento milioni di anni: i marsupiali si diffusero nell’area continentale australiana, i placentari in quasi tutto il resto del mondo.

Nonostante si siano evoluti in differenti aree geografiche, sembra che petauri e scoiattoli mutino in modo parallelo: ciò vuol dire che abitano in ecosistemi simili e anche lo stile di vita è somigliante, esattamente come lo sono le caratteristiche fisiche sopra menzionate.


Diversa Localizzazione Geografica

Il petauro dello zucchero è un mammifero marsupiale originario dell’Australia orientale e settentrionale, dell’Arcipelago di Bismark e della Nuova Guinea.

Non esiste un solo esemplare che viva in Nord America, a differenza dello scoiattolo volante placentare che fa di questo posto la sua dimora, ma non solo, perché si trova anche in quella Centrale e in Messico, oltre che essere degli animali diffusi anche nell’Eurasia centrale, nel Sud-Est asiatico e in India.


Principalmente Esiste Lo Scoiattolo Volante:

  • Giapponese, che vive appunto in Giappone e nell’Asia meridionale;
  • Gigante maculato, in Nepal Orientale, Penisola Malese e Vietnam;
  • Lanoso, che abita sull’Himalaya e in Tibet;
  • Rosso volante gigante, che si trova in Cina meridionale, Sri Lanka, Afghanistan, Kashmir, Giava e Taiwan.

Ambientazione E Socievolezza

Si tratta in entrambi i casi di due animali che sfruttano i loro grandi occhi per procacciarsi il cibo durante la notte.

Sono spesso resi animali domestici in quanto davvero molto affettuosi ed espansivi ma, mentre lo scoiattolo è in grado di vivere in modo del tutto indipendente, il petauro non sa farlo: al contrario, se tenuto per troppo tempo separato dai suoi simili soffre terribilmente, al punto da arrivare a compiere atti di autolesionismo.

La loro socievolezza del petauro e dello scoiattolo, tuttavia, non si limita all’affetto che provano per i propri simili, ma anche a quello che nutrono per i loro amici umani, soprattutto durante la fase iniziale del rapporto.

È in virtù di ciò che non bisogna trascurarli e al contrario, ogni giorno, è necessario trascorrere del tempo insieme a loro.

È interessante sapere, inoltre, che i petauri dello zucchero potrebbero ostentare delle vere e proprie scenate di gelosia nei confronti del proprio umano!

Se sei propenso per l’adozione di uno di questi animali, tieni conto che necessitato di ambienti specializzati e ampi, che dovrai prestare attenzione alla loro dieta che deve essere sempre corretta e bilanciata.

Se hai deciso di adattarne uno e non sai quale scegliere tra i due, opta per lo scoiattolo volante, perché a differenza del petauro da zucchero non necessita della presenza di altri simili; per vivere bene nella tua casa, i petauri devono essere almeno due.


Differente Vocalità E Stile Di Volo

Chi adotta un petauro da zucchero marsupiale forse rimarrà stupito dal fatto che, a differenza dello scoiattolo volante e fatta eccezione di quello nordamericano che emette un classico chiacchiericcio, sia un animale estremamente vocale.

Come accennato nell’introduzione, entrambi questi graziosi mammiferi usano una membrana estesa che parte dalla zampa anteriore per arrivare fino al quella posteriore.

Si tratta di un lembo di pelle che funge come un paracadute in grado di veicolare queste creature molto leggere anche per grandi distanze.

È bene precisare che non si tratta di ali e che non sono animali in grado di volare: semplicemente, anziché sbattere in modo attivo qualche parte del proprio corpo per spostarsi, sfruttano il vento aprendo gli arti.

Domande correlate su scoiattoli volanti e petauri dello zucchero


Quale Differenza Di Longevità C’è Tra Loro?

Quando sono in cattività, i petauri dello zucchero vivono fino a 14 anni, mentre gli scoiattoli volanti vanno dai 6 ai 12 anni in base alla razza.

La loro longevità indica anche che, prima di adottarne uno, è giusto ponderare bene quanto potrai prendertene cura in modo prolungato e attento.


Quale Sarebbe Migliore Come Animali Domestico?

Entrambe queste creature possono essere tenute in casa in qualità di animali domestici, seppur tenendo conto delle regole dello Stato in cui ti trovi, poiché talvolta è richiesto persino il possesso di una licenza.

I petauri possono essere animaletti abbastanza puzzolenti ed è bene tenerne conto quando deciderai di averne uno dentro casa: inoltre, difficilmente imparano a usare la lettiera.

A differenza del petauro che ha bisogno dei suoi simili, lo scoiattolo è una scelta preferibile perché in grado di vivere bene anche da solo con gli umani.


Ci Sono Differenze Nella Loro Alimentazione?

No, questi animali sono accomunati dal fatto di non poter sopravvivere solamente con vegetali, larve o vermi della farina, ma dentro casa hanno bisogno che l’umano necessariamente integri la loro dieta, la quale deve essere sempre equilibrata e completa.

Pipsy

Sono la Padrona di Pipsy, un bellissimo Criceto Russo di ben 4 Anni! Amo gli Animali e amo prendermene cura, nel mio tempo libero mi diletto con il Fai da te, creando simpatici giochi per i miei Roditori Domestici

Articolo Precedente