Perché I Conigli Battono Le Zampe Posteriori?


Perché I Conigli Battono Le Zampe Posteriori?

Se già convivi con un coniglio, avrai imparato a conoscere questo delicato e silenzioso animale un po’ particolare.

È una creatura evoluta che comprende l’ambiente circostante e le persone o gli animali che gli sono intorno e che spesso non noti nonostante sia accanto a te.

Avrai notato però in lui degli atteggiamenti alquanto buffi e inconsueti, come grugnire e soprattutto sbattere le zampe posteriori anche ripetutamente e con forza: questi roditori lo fanno abbastanza spesso e fa parte del suo modo di volerti dire qualcosa.

Ma vediamo insieme cosa ci vuole dire esattamente il coniglio quando sbatte le zampe posteriori e come assisterlo nel migliore dei modi.


Perché Il Coniglio Batte Le Zampe Posteriori?

conigli litigano

I motivi per cui un coniglio batte con le zampe posteriori sono di varia natura.

Cerca di richiamare la tua attenzione in particolari momenti, spesso negativi, che gli creano una sensazione d’ansia, come quando prova fastidio, rabbia, freddo o è nervoso, ma anche se desidera avere attenzioni come coccole o cibo.

Vediamo insieme, in maniera più approfondita, perché un coniglio batte con le zampe posteriori.

Il coniglio è un animale molto discreto e silenzioso, per questo comunica con grugniti e usa il linguaggio del corpo fatto di zampette posteriori che battono veemente.

In natura, possono farlo perché hanno paura e cercano di difendere se stessi e altri animali indifesi come loro dalla minaccia incombente: battendo le zampe sul terreno producono un suono che avvisa i loro simili di scappare mettendosi in salvo.

Non sempre l’umano comprende cosa turbi il suo roditore; talvolta si tratta della presenza di un cane o di un gatto non di famiglia e che quindi non conosce.

Ma può capitare anche che sia innervosito o spaventato da un frigorifero o un frullatore rumoroso, dal rombo di un’auto, oppure dall’odore del fumo della sigaretta.

L’animale potrebbe battere i piedi anche per ore se la sensazione di pericolo non cessa e un fatto simile rischia di compromettere anche gravemente la sua salute: può ferirsi le zampe o stressarsi eccessivamente e sappiamo quanto la salute di un coniglio sia delicata.

Inoltre, non è escluso che sia talmente impaurito e innervosito da morderti nel caso cercassi di prenderlo per tranquillizzarlo.

Capita anche che la creatura batta i piedi per avere qualcosa dal suo coinquilino umano, come coccole o cibo e pur di ottenerli la sua indole lo porta ad agire in maniera prepotente e insistente.

Quando vogliono essere accarezzati si comportano come bambini capricciosi e continueranno a battere le zampette fino a quando l’umano farà ciò che vuole lui.

Ma non finisce qui, perché questo animale dal carattere deciso forse ti vuole comunicare che non è contento del trattamento, potresti averlo sollevato quando non lo gradiva, oppure riportato dentro casa o messo in gabbia mentre voleva stare in giardino.

Quelli più reattivi si mettono su due zampe, cercano di capire meglio da dove arrivi la minaccia per fare poi qualche tonfo in modo da avvisare gli altri.

Questa loro caratteristica, insieme alla notevole capacità di riprodursi, li ha resi uno degli animali maggiormente capaci di adattamento e sopravvivenza in ogni parte del mondo.

Ricorda sempre che ti sta comunicando qualcosa e può accadere anche durante la notte, pertanto devi cercare di intervenire appena possibile ed evitare uno stress eccessivo.

In breve, in motivi per i quali un coniglio agita le zampe posteriori sono:

  • Perché ha paura di qualcuno o di qualcosa;
  • Perché è irritato, arrabbiato o nervoso;
  • Perché è infastidito da qualcosa presente nell’ambiente circostante;
  • Lo fa in natura quando intende avvisare i suoi simili di un pericolo;
  • Perché è spaventato a causa di odori particolari (come il fumo della sigaretta) o rumori improvvisi;
  • La volontà di manifestare il suo disappunto o disapprova qualcosa o qualcuno;
  • Perché vuole del cibo o delle coccole;
  • Quando è sessualmente eccitato e ha seguito il partner con salti e corse impazzate.

Quali Sono I Rischi Per La Salute Del Coniglio

coniglio selvaggio

Quando il tuo coniglio batte i piedini posteriori con forza corre il rischio di romperseli o fratturarseli; potrebbe addirittura subire una paralisi definiva rovinando irrimediabilmente la colonna vertebrale.

L’apparato osseo del coniglio è molto delicato, capita persino che sebbene i proprietari lo lascino a casa in perfetta salute, lo ritrovino poi paralizzato.

Anche il tentativo di calmarlo prendendolo in braccio potrebbe rivelarsi fatale per la sua delicata colonna vertebrale.


Come Intervenire Quando Un Coniglio Scuote Le Zampe Posteriori

Il problema principale è sempre il pericolo che il coniglio subisca danni sia fisici e sia psicologici.

Non appena avrai compreso che qualcosa lo turba, innanzitutto, se vuoi evitare che il tuo coniglio subisca danni anche gravi, cerca di capire per quale motivo sta avendo quella reazione, cosa lo sta spaventando o facendo arrabbiare e intervieni quanto prima.

Non è il momento di prenderlo in braccio perché potrebbe reagire violentemente graffiando o mordendo; evita anche di bloccare le zampe perché potresti danneggiargli la colonna vertebrale.

Risali piuttosto al motivo e alla fonte della preoccupazione: potresti individuare la presenza di un animale non della famiglia, un rumore palese, qualche cambiamento nell’ambiente che lo circonda o forse sono presenti degli uccelli che nidificano sulle travi o che piombano davanti alla finestra.

Puoi agevolarlo lasciandogli a disposizione delle cuccette dove potersi nascondere; anche delle scatole di cartone forate sono una buona soluzione sia per l’interno che per l’esterno.

I tunnel che lo portano verso cibo e acqua potrebbero farlo sentire al sicuro muovendosi in un ambiente conosciuto.

Potresti anche provare ad abituarlo alle piccole minacce, in modo che non si rivelino poi dei traumi per lui: ad esempio, potresti riprodurre e fargli conoscere odori e suoni, ma sempre con molta cautela e pazienza per non incorrere in una situazione peggiore.

Devi essere bravo a conoscere e comprendere la mente del tuo piccolo amico, dopo di che sarà sicuramente più facile anche per te comprendere le sue paure, i piccoli capricci e i desideri.


FAQ Domande Frequenti :


Come Fa Un Coniglio A Riprodurre Un Rumore Di Questo Tipo Con Le Zampe?

Il rumore riprodotto dai conigli con le zampe è reso possibile dalla loro particolare postura gli consente di inarcare la schiena e di irrigidirsi, restando molto attenti e vigili.

A quel punto le zampe posteriori si liberano in modo da picchiare forte sul terreno.

Talvolta si tratta solo di un colpo, tal altra di una serie prolungata.

Cosa Fa Battere Le Zampe A Un Coniglio?

I conigli picchiano contro tutto ciò che percepiscono come pericolo, a partire dall’odore di burro di noccioline e fino agli estranei in casa.

Talvolta si lanciano contro le persone, soprattutto quando si stressano perché sentono che non c’è nessuno pronto a difenderli nei paraggi e devono agire da soli.

Esattamente come accade per le persone, anche i conigli hanno caratteri diversi: alcuni roditori sono più nervosi e soggetti a stress di altri, pertanto le loro reazioni sono spesso imprevedibili; quelli più calmi, invece, si spaventano per qualcosa o qualcuno che hanno conosciuto in maniera negativa.

Posso Evitare Che Il Mio Coniglio Batta Le Zampe?

L’unico modo per evitare che i conigli battano le zampe posteriori e capire cosa li sta agitando.

Risolvere il problema alla fonte è un modo per evitargli uno stress che nel lungo periodo diventerebbe dannoso per la sua salute.

Suoni, immagini e odori possono essere il motivo della sua paura, pertanto conosci il tuo amico e affina l’intuito e comprendi il prima possibile cosa sta causando quel comportamento.

Pipsy

Sono la Padrona di Pipsy, un bellissimo Criceto Russo di ben 4 Anni! Amo gli Animali e amo prendermene cura, nel mio tempo libero mi diletto con il Fai da te, creando simpatici giochi per i miei Roditori Domestici

Articolo Precedente