10 strani comportamenti dei criceti e come interpretarli


Come tutti gli esseri viventi anche i nostri amati criceti cercano di comunicare, magari potessimo metterci insieme a loro a sorseggiare una bibita e parlare del punto di vista del piccolo roditore!

Ma le mamme nei primi mesi di vita dei propri figli sanno bene come sia importante capire le loro esigenze dai comportamenti perché non esiste possibilità di avere dialoghi.

Ecco con i criceti succede più o meno la stessa cosa, molte volte vediamo che si comportano in maniera particolare, dunque dobbiamo solamente cercare di capire cosa vogliono dirci, se hanno dei problemi oppure se soltanto è uno dei loro modi per dimostrarci di stare bene con noi.

Ora faremo insieme una carrellata dei principali comportamenti che molti padroncini reputano particolari e cerchiamo di insegnarvi ad interpretarli, ma anche a capire se esistono dei problemi che si devono risolvere se quei movimenti nascondono dei disagi dei nostri piccoli ed amati amici.

Sicuramente partite dal presupposto che un criceto non fa mai cose senza senso dunque se vi rimane impresso un loro particolare comportamento è perché sta cercando ossessivamente di mandarvi un messaggio.

1) Il Morso

Iniziamo da uno dei suoi cavalli di battaglia, ovvero il morso.

Sono diversi i tipi di morso che da il criceto ed ognuno di questi è un modo per farvi capire qualcosa. Uno dei classici è quello di quando andate per cercare di toglierlo dalla gabbietta e lui magari stava riposando.

Ricordate sempre che per il nostro piccolo amico è una faticaccia stare sveglio di giorno, quindi mentre riposa profondamente odia essere svegliato, quindi un bel tatuaggio con i suoi dentini non ve lo leva nessuno, ed anche con ragione vi morde! provate ad immaginare se qualcuno in piena notte venisse a disturbarvi, non ne sareste felici.

Se invece mode senza apparente motivo può essere che la dimensione della gabbietta sia ridotta e sia stressato, adeguate il suo spazio alle sue esigenze e vedrete che sarà molto più felice.

Invece ci sono dei morsetti affettuosi che vi faranno capire che il vostro piccolo amico vi vuole realmente bene, quando lo tenete in braccio sentirete i suoi dentini che non stringeranno, vi parranno dei pizzicotti dolce, ecco vi sta dicendo a modo suo che vi vuole bene!

Abbiamo affrontato questo argomento in maniera dettagliata nel seguente articolo, potete cliccare questo link per leggerlo.

2) Il Criceto dorme nella sua Ruota

Altro comportamento molto comune, soprattutto quando si ha da poco un criceto nella propria abitazione è quello di vederlo dormire dentro la sua ruota.

Lo sa sicuramente che quello non è il luogo ideale, ma sicuramente non ha trovato null’altro che lo soddisfa per potersi degnamente riposare.

Per aiutarlo è necessario che si riveda la sua gabbietta. Uno dei motivi principali per il quale spesso non si trova sono la luce e le correnti d’aria.

Essendo un animale notturno no ama la luce, per questo se ci sono infiltrazioni di sole proprio diretto nella sua zona non riuscirà mai a stare tranquillo.

Stessa cosa vale per l’aria, non le piace e quindi per lui il posto più sicuro è nella sua ruota.

Posso consigliarti due soluzione: o prendi una casetta di legno di quelle senza fondo dove possa stare al coperto ed al riparo dalla luce per i suoi momenti di siesta oppure prendi un terrario dove possa farsi una buca ed uno spazio naturale dove riposare, in entrambi i casi vedrai che lascerà sicuro la ruota per i momenti di gioco e sarà anche più sereno.

Se siete Curiosi di sapere i motivi per cui vanno pazzi per la ruota ecco un articolo che risponderà a tutte le vostre domande.

3) Morde o rosicchia le Sbarre della Gabbia

Può capitare di vederlo rosicchiare le sbarre della gabbietta, in questo caso non esiste niente di positivo, questo è un chiaro segno di disagio, e le possibilità sono molteplici da valutare: per prima cosa controlla che il tuo piccolo amico abbia qualcosa da sgranocchiare e giocare, se i suoi dentini non sono limati a dovere soffre.

Un problema legato al suo mordere le sbarre potrebbe essere anche quello di una gabbietta piccola che lo fa sentire soffocato, ci sono degli standard che vanno seguiti per le loro grandezze ed ogni specie ha delle particolari esigenze.

Se sei certo che non sia per quanto sinora detto allora devi anche valutare quante sono le volte che lo porti a fare delle passeggiate, di buona norma il criceto dovrebbe tutte le sere sgranchirsi le zampette fuori dalla sua gabbietta, non diventa nervoso da mordere le sbarre se un giorno non lo fa, ma se si protrae la sua prigionia giustamente si innervosisce, e trova nel mordere le sbarre della gabbietta un modo per farti capire che vuole maggiori attenzioni.

4) Si mette in Piedi

Un comportamento che io non interpreto come strano ma invece lo trovo tra i più simpatici del mio Pipsy, è quello di mettersi in piedi e stare con le zampine davanti in aria ed il nasino all’insù.

Questo è per loro un metodo per conoscere quello che gli sta intorno.

Sono animaletti molto curiosi, amano capire quello che li circonda e di conseguenza aguzzano uno tra i loro sensi più sviluppati ovvero l’olfatto.

Io adoro quando magari sono al computer come in questo momento, e il mio piccolo amico sta esplorando casa, metto della musica leggera, non a volumi elevati, e dei video che abbiano colori non eccessivamente forti sullo schermo, lui vedendo tutto il movimento si avvicina, si tira in piedi e sembra quasi interessarsi a quello che vede.

Ma anche il cibo sulle mani è un modo per vedere il cucciolo in piedi alla ricerca di dare pace alla grande curiosità.

Qui non ci sono soluzioni, anzi lasciatelo in questa divertente posizione tutto il tempo necessario perché capisca quello che vuole, e non preoccupatevi è un comportamento strano ma del tutto naturale e positivo per i vostri piccoli roditori curiosi.

5) Il Vostro Criceto Sbadiglia?

Altro comportamento che per molti è difficile da capire, ma che quando vi spiegherò il perché vi riempirà d’orgolio, è quando il piccolo sbadiglia.

Se vi capita dividere il vostro criceto sbadigliare e dormire in luoghi che non sono al coperto della gabbietta allora correte allo specchio e ditevi, beh ottimo lavoro, sono tra i top per quanto riguarda i padroncini di criceti.

Ebbene sì ci inchiniamo anche noi! In poche parole hai creato l’Eden dei criceti.

Abbiamo spesso detto che i nostri piccoli animaletti sono paurosi ed hanno delle necessità particolari, TU sei riuscito a creare il giusto ambiente che risponde in toto alle esigenze del piccolo roditore che è fortunato a vivere con te.

Non ci sono paure che lo attanagliano e non ha fastidi che gli rovinano il sonno.

Dunque il suo sbadiglio è proprio un segno di rilassamento totale.

Puoi dire di avere un criceto felice.

E davvero non è facile che questo avvenga vista la natura ansiosa di questi animaletti dunque sono pochi a poter vantare di aver visto uno sbadiglio al proprio criceto, neanche a me è capitato nonostante tutto l’amore che ci possa mettere a far vivere bene il mio Pipsy quindi Chapeau!

6) E’ spaventato dai Rumori

Se ogni volta che il criceto sente un rumore scappa e si nasconde nelle sue tane vuol dire che non si è completamente ambientato e non si fida ancora di tutto quello che lo circonda, padroncino compreso.

Se non è da molto che vivete insieme potremmo dire che è un comportamento normalissimo, ci vuole del tempo per instaurare la fiducia con il piccolo.

Se invece è da molto e lui continua a comportarsi così si deve provare a cambiare approccio. Una cosa fondamentale per evitare che si spaventi e scappi sempre è provare a prenderlo per la gola. No aspetta fermati! No no non devi strozzarlo!

Devi passare dal lato gourmet della fiducia.

Ovvero metti un premietto sulla tua mano e con moltissima pazienza aspetta che si avvicini per mangiarlo.

Ripetendo per qualche giorno questa operazione vedrai che in poco tempo inizierà il vero e proprio rapporto di fiducia e con il passare dei giorni sarà anche meno diffidente ed arriverà a non scappare più, anzi ad aspettarti vicino alle sbarre della gabbietta felice di vederti.

7) Squittisce

Lo squittire per molti è un comportamento normale, invece dobbiamo smentire, attenzione non è per niente positivo perché per loro è un lamento non un modo per comunicare come si potrebbe pensare.

Se inizia a squittire insistentemente va fatta subito una valutazione.

Pensa se hai cambiato qualcosa tra le sue abitudini che possa avergli creato del fastidio.

Un esempio è se hai acceso una luce troppo forte o se ci sono dei rumori assordanti per casa.

Se vuoi accendere la radio ad alti volumi non farlo in sua presenza, ha le orecchie piccole e delicate, potresti fargli seriamente male.

Se non hai fatto nulla di tutto questo controlla che non abbia vomitato o fatto della dissenteria, il piccolo se ha male al pancino potrebbe lamentarsi proprio con lo squittire.

Tutte queste valutazioni vanno fatte con velocità, altrimenti si rischia di non capire ed aiutare il nostro piccolo amico, non fatevi prendere dal panico e se non volete perdere momenti preziosi chiamate subito il vostro veterinario di fiducia e spiegate la situazione, sicuramente sarà in grado di darvi maggiori informazioni.

8) Il Tuo Criceto dorme a Pancia in Su?

Anche il dormire a pancia in sù è un sintomo di disagio, anche se sembra simpatico purtroppo il piccolo vuole farti capire che in quel momento sta soffrendo.

I casi che si riscontrano sono di norma due: il primo è quello di un criceto in sovrappeso che ha troppo caldo dovuto alla sua stazza.

Non si deve dormire sugli allori e si deve intervenire o si rischia di vederlo morire.

Va sicuramente cambiata l’alimentazione e si deve far giocare di più per aumentare il movimento.

Se non ci sentiamo in grado di prendere provvedimenti sicuramente il veterinario di fiducia sarà in grado di suggerire i comportamenti da prendere.

Anche se non è sovrappeso ma siamo a ferragosto e fuori ci sono 40 gradi all’ombra il piccolo può soffrire di caldo.

A questo punto se si ha un luogo climatizzato conviene con parsimonia e nelle ore più calde far godere del tepore anche il nostro criceto oppure mettere nella stanza un ventilatore, che non punti diretto sulla gabbia però perché il nostro piccolo amico non ama le correnti.

Mettete anche dei panni intrisi di acqua fredda in un lato della gabbia per diminuire la temperatura al suo interno e dare aiuto al piccolo.

9) Si Arrampica sulla Gabbietta

Se il piccolo invece si arrampica sulla gabbietta e sembra sempre nervoso è perché sicuramente si sta annoiando.

Provate a stare anche voi in una stanza sterile, senza niente da fare, dopo poche ore comincereste a dare di matto di sicuro.

Per questo è necessario che il nostro piccolo amico abbia delle distrazioni, un gioco, che la ruota sia sempre funzionante e non faccia rumore o no le andrà di usarla.

Altro indice di nervosismo potrebbe essere la sete, se siete sicuri che il criceto ha spazio e giochi a sufficienza allora controllate il beverino, mettete il dito vicino all’imboccatura e vedete se esce una goccia d’acqua.

Questi sono i motivi che lo rendono per la maggiore nervoso, ma anche se sente troppo rumore potrebbe farvi capire il suo disagio proprio con quello che farebbero tutti, cercare di scappare.

Se il vostro criceto è felice nella sua gabbietta non lo vedrete di sicuro per nessun motivo al mondo cercare di scappare attaccandosi alle sbarre.

10) Tira indietro le Orecchie e Rimane Accovacciato

Per ultimo, ma non in importanza, voglio parlare del comportamento che necessita di una buona dose di coccole, ovvero quando il criceto tira indietro le orecchie e rimane accovacciato.

In quel preciso istante è successo qualcosa che lo ha spaventato, si sente minacciato o impaurito e per difendersi mette una pseudo posizione di attacco, se vi avvicinate con la mano in questo momento correte il rischio di un morso ben assestato.

Provate a calmarlo con la voce, parlate piano e dolcemente, chiamatelo e fategli sentire la vostra presenza in modo rassicurante, se la situazione non si risolve in questo modo allora passiamo alla carta gourmet, prendiamo un premietto ed avviciniamolo, senza obbligarlo, giusto per stuzzicare l’appetito e fare in modo che tutto quello che gli passava per la testa diventasse un brutto ricordo.

Per risolvere la situazione però spesso si deve capire la fonte dello spavento, se è un rumore forte o un atteggiamento aggressivo di qualcuno nei suoi confronti, perché anche se si sente minacciato tende spesso ad assumere questa posizione, ma sicuramente il vostro amore avrà facilmente risolto il problema.

In Conclusione

Ecco tutti i principali comportamenti che le persone spesso interpretano in maniera errata, piccoli modi di comunicare dei nostri piccoli amici, che sanno bene come farsi capire, soprattutto se si tratta di farsi le loro ragioni.

Tendono infatti a enfatizzare le loro situazioni di disagio, per permettevi di allarmarvi subito, e poi dicono hai il cervello di un criceto, magari!

Questi piccoli roditori sanno bene come comunicare quello che hanno bisogno e se stanno male possono davvero dare il massimo per potervelo far capire, quindi non date mai per scontato un modo particolare di comportarsi del vostro piccolo amico, non è ignorante, vi sta sicuramente cercando di dire qualcosa.

Se imparerete anche a capirlo lo farete vivere ancora meglio, per loro è frustrante non riuscire a comunicare quello che vogliono, col tempo e la convivenza sicuro troverete il vostro modo per comprendervi e questo renderà migliore e più forte il vostro legame.

Condividi L'articolo

Pipsy

Sono la Padrona di Pipsy, un bellissimo Criceto Russo di ben 4 Anni! Amo gli Animali e amo prendermene cura, nel mio tempo libero mi diletto con il Fai da te, creando simpatici giochi per i miei Roditori Domestici

Recent Content