Cosa Mangiano Gli Scoiattoli? Guida All’Alimentazione


Cosa Mangiano Gli Scoiattoli : Guida All'Alimentazione

Questo simpatico animale dalla coda pomposa è un roditore che appartiene alla famiglia degli Sciuridi, degli animali diurni e onnivori parenti di marmotte e cani della prateria.

Gli scoiattoli mangiano davvero tante cose e non sono affatto esigenti.

Tipicamente, sono mangiatori di ghiande, noci pecan, verdure, bacche, ma divorano con gusto anche fiori, frutti, alberi, insetti o piante e talvolta, non disdegnano neppure cibi forniti dagli umani.

Altamente chimici e zuccherosi come barrette, panini, hamburger, ecc… che se non fanno bene alle persone, dubitiamo possano farne a loro.

Il loro palato si adatta talmente bene a tutto che non disdegnano neppure di rubare il cibo dalle ciotole di cani e gatti, i semi degli uccelli e tutto ciò che gli capita sotto tiro.

Certamente gli scoiattoli amano cibarsi in particolar modo di frutta e verdura fresca, cereali e frutta secca.

Nella loro alimentazione onnivora non mancano però le fonti proteiche come quelle fornite da larve di insetti, pezzi di uova sode e fiocchi di latte.

Una particolare attenzione è dedicata all’apporto offerto da gruppo vitaminico B del quale loro hanno fortemente necessità.

È sconsigliato nutrirli con miscele di semi in quanto troppo grassi per loro e non gli offrono il giusto supporto di vitamine, calcio e proteine.

Devono poter bere ogni volta che lo desiderano, pertanto l’acqua deve essere sempre a loro disposizione.


Cosa Devono Mangiare Gli Scoiattoli Per Un’Alimentazione Corretta E Bilanciata?

È importante saperlo non tanto perché dobbiate avere uno scoiattolo domestico in casa, cosa di per sé sconsigliatissima, ma in quanto potrebbe capitarvi di salvarne uno in difficoltà e di dovervene prendere cura.

L’alimentazione sarà sicuramente un aspetto da non sottovalutare per garantirgli di rimettersi in sesto e tornare alla sua vita selvatica.

Vediamo insieme cosa mangiano gli scoiattoli.


Cosa Mangiano Gli Scoiattoli?

Scoiattolo Mangia Ghiande

Abbiamo accennato al fatto che gli scoiattoli sono animali onnivori e sia quando sono liberi in natura e sia nel caso in cui nascano in cattività o tenuti seppure temporaneamente come animali domestici divorano tanti alimenti soprattutto di natura vegetale.

È davvero importante non sottovalutare il ruolo dell’alimentazione per il loro benessere psico-fisico e nel farlo, è bene tenere conto di ciò che comunque offrirebbe loro la natura e fare riferimento a questo.

L’alimentazione degli scoiattoli è simile a quella dei criceti, quindi corretto domandarsi cosa possa mangiare tenendo conto che a differenza dei secondi, i primi:

  • Tendono sempre a mangiare più frutta e meno verdura
  • Hanno bisogno di assumere frutta a guscio
  • Devono integrare l’alimentazione con le vitamine del gruppo B

Frutta e Verdura

Scoiattolo mangia Anguria

Gli scoiattoli sono golosi di frutta e verdura, pertanto non solo noci, ghiande, nocciole, ma dategli anche funghi e appunto frutta e verdura di cui ameranno conservare abbondanti scorte durante l’estate per poi attingere ad esse non appena arriverà il freddo e la disponibilità scarseggerà.

Oltre a frutta e verdura, gli scoiattoli procacciano cibi proteici come uccellini, larve e insetti.

La frutta è divorata con enorme piacere e se gli scoiattoli hanno sotto tiro un cespuglio o un albero da frutta, viti, li vedrete sgranocchiare e per indole, anche tentare di accumulare provviste.

Sono degli ottimi arrampicatori e tutto ciò che sarà disponibile nel vostro giardino, come uva, pere, mele, pesche, fichi, agrumi, fragole, prugne, more, gelsi, diventerà una buona fonte vitaminica per questo simpatico animale che va pazzo anche anguria, melone di tutti i tipi, ciliegie e banane.

Scoiattolo Mangia Mela

Occorre ricordare che la frutta deve essere sempre:

  • Ben lavata e mai fredda, ovvero tolta dal frigo e data direttamente all’animale, ma al contrario a temperatura ambiente
  • Ben matura
  • Denocciolata
  • Variegata e dosata settimanalmente
  • Evitata in caso si tratti di frutti esotici

Vanno Ghiotti anche di Ortaggi

Chi coltiva orti in aree abitate da scoiattoli sa bene quanto questi animali golosi adorino mangiare i raccolti a foglia verde come spinaci, cavoli, lattuga, asparagi, sedano, cavoletti di Bruxelles, rucola.

Non disdegnino neppure di gustare mais, pomodori ben maturi, piselli, melanzane, radici come quelle delle barbabietole, porri, carote, zucche e altri ortaggi.

Quando alimentate il vostro scoiattolo non dimenticate che il bisogno di verdure dovrà essere giornaliero e variegato e avrà necessità di cibarsi di almeno quattro o cinque tipologie di verdure diverse.

Potrete dargli, ad esempio, broccoli, mais, cetrioli, cavoli e carote.

Scoiattolo Mangia Carote

A differenza di quanto detto per le verdure, la frutta dovrà essere data in percentuale minore anche perché essendo zuccherina potrebbe causare allo scoiattolo disidratazione e diarrea, correndo persino il rischio di uccidere il povero animale.

Un paio di volte alla settimana potrete dargli pere, uva, banana, pesche, ciliegie, mele, melone, anguria, fragole, ecc…

Anche in questo caso la verdura deve essere ben lavata e mai data fredda allo scoiattolo e ricordando, tuttavia, che è assolutamente vietato dare allo scoiattolo:

  • Aglio
  • Cipolla
  • Le parti della patata germogliate
  • Le parti verdi dei pomodori
  • Ravanelli
  • Fagioli
  • Semi e frutta fresca

Semi, Mix di Semi e Frutta Secca

Scoiattolo Mangia Noci

Semi e frutta secca sono i tipici alimenti di uno scoiattolo che vive in natura, da essi ottiene infatti sia le proteine, fondamentali per la sua salute e sia acidi grassi.

In particolar modo, questi animali sono ghiotti di noci, nocciole, mandorle dolci, arachidi e pistacchi non salati.

Per quanto concerne i semi, sarebbe opportuno acquistare dei mix già pronti per scoiattoli o criceti onde evitare di mettere insieme una miscela troppo grassa.

Mix di semi dati a caso potrebbero contenere infatti elevate percentuali di quelli di girasole, che sono eccessivamente grassi per questi animali potrete rischiare inoltre che patiscano carenze proteiche e vitaminiche.

I mix di semi per scoiattoli non devono mani mancare ed essere sempre a loro disposizione in quantità moderate e da integrare a frutta e verdura.

Di solito, quelli ad hoc, contengono avena, miglio rosso e bianco, scagliola, cartamo, niger, arachidi semi di girasole e di soia, mais, noccioline, frumento, fiocchi d’orzo e piselli.

Ai mix di semi va sempre aggiunga la frutta a guscio e sappiamo bene quanto gli scoiattoli impazziscano per noci, noccioline.

Non sarà raro vederne uno impegnato in mezzo ai rami di piante di noci mentre rosicchia ma anche intendo a conservare il prezioso bottino.

Tra le noci preferite, potrete fornirgli quelle classiche, le pecan e di macadamia, mandorle dolci, nocciole, ghiande, castagne, pistacchi non salati, pinoli.

Lo scoiattolo comune è un amante dei semi per uccelli che contengono, oltre agli stessi semi, noci e cereali: per questo lo vedrete spesso dedito a divorare quelli lasciati in giro dalle persone.


Legumi E Cereali

Gli scoiattoli amano e hanno bisogno di cibarsi quotidianamente anche di legumi freschi come piselli, lenticchie, fagioli, fave ed erba medica.

Molte persone, nei parchi, danno agli scoiattoli cereali come Chex, Cheerios, Cap’n Crunch, noci d’uva, grano sminuzzato, fiocchi di mais e loro ne vanno davvero matti.

Quando non sono dati in maniera eccessiva, il vantaggio è che essendo alimenti zuccherini, l’animale trova le giuste energie utili che brucerà poi quando sarà nuovamente impegnato nel procacciarsi ulteriore cibo e conservarlo.


Proteine E Insetti

Come abbiamo accennato più volte, le proteine anche animali rientrano nel fabbisogno alimentare degli scoiattoli; è per questo motivo che spesso rubano uova nei nidi degli uccelli e non rinunciano neppure a sbranare piccoli pulcini e insetti di cui sono ghiotti.

Nel caso in cui stiate cibando uno scoiattolo a casa, due o tre volte a settimana potrete fornirgli: grilli, vermi della farina, camole del miele, uovo sodo con guscio e uovo di quaglia.

Potrete fornirgli anche fiocchi di latte e crocchette di cani a gatti ma senza mai esagerare.

Il fabbisogno proteico dello scoiattolo si riversa anche sugli insetti presenti in natura e in questo caso faranno diventare loro pranzo larve, insetti alati, farfalle, bruchi, cavallette.


Formaggi E Uova

Scoiattolo Mangia Formaggio

Stiamo parlando di un alimento che lo scoiattolo non trova in natura e che al massimo è fornito dagli umani: loro amano particolarmente il formaggio, a prescindere dal fatto che si tratti di provola, mozzarella, cheddar, svizzero, ecc…

Come nel caso di altri cibi creati dall’uomo e non presenti in natura, il formaggio può fornire apporto energetico allo scoiattolo, ma non è mai una buona iniziativa quella di eccedere con le dosi.

Gli scoiattoli non trovano facilmente le uova, pertanto quando riescono a procacciarle,fanno quanta più scorta sia possibile rubandole persino nei pollai e inoltre, vanno ghiotti di quelle di pettirossi, merli.

Come già detto, fanno diventare un ghiotto pasto anche pulcini e carcasse di pulcini caduti dai nidi.


Funghi

Scoiattolo Mangia funghi

Se pensate di essere bravi raccoglitori di funghi, non avete visto gli scoiattoli negli ambienti naturali, in parchi e foreste dove ne trovano tanti a disposizione.

Amano particolarmente tartufi, tartufi di ghiande, gli ostrica.

Non dicono di no neppure ai licheni che si generano sulle cortecce di alberi, soprattutto maturi.

Talvolta, infine, lasciano essiccare i gustosi funghi custodendoli per un pasto in un secondo momento.


Vegetali Di Vario Tipo

Gli scoiattoli sono abituati a procacciarsi cibo da ogni fonte, per questo divorano anche foglie, radici, steli di piante ed erba quando se ne sentono il bisogno.

Sceglieranno le parti più tenere, foglie appena spiegate, ramoscelli, gambi di piante, germogli, boccioli e cortecce elastiche.

Delle piante ovviamente mangiano i semi, come quelli di zucca, di girasole, di papavero, di cartamo.

Chiaramente, ameranno anche le vostre piante da giardino, come gli Ibisco e la passiflora.


Cibo Degli Animali Domestici, Scarti E Rifiuti

Se vi siete imbattuti in un salvataggio e non avete altro a portata di mano, gli scoiattoli mangiano anche il cibo riservato a cani e gatti, come le crocchette che spesso rubano dai giardini o per le strade.

Dopo aver fatto bottino, è probabile che torneranno indietro a prenderne altre e non diranno di no neppure al cibo umido.

Se dovesse capitare, di certo lo mangeranno sebbene non sia assolutamente un alimento adatto alla loro alimentazione in quanto si infila nelle sacche guanciali dando parecchio disturbo all’animale.

Essendo degli spazzini naturali, trovano anche il modo per raccogliere avanzi di un pic-nic o rubare gli scarti nei cassonetti; ricordiamoci però che alimenti zuccherini e chimici non sono mai adatti alla loro alimentazione e potrebbero davvero danneggiare la salute di questi piccoli animali.


Cibi Vietati Per Gli Scoiattoli

Sebbene la golosità non freni gli scoiattoli e voi ne avete in custodia qualcuno, ricordatevi che alcuni cibi sono assolutamente deleteri per queste specie animali.

Per la precisione è proibito dare agli scoiattoli:

  • Dolci, biscotti e caramelle di ogni tipo
  • Pane e derivati
  • Cibi salati e sale
  • Cibi morbidi e pastosi (come appunto l’umido di cani e gatti) che si insinuano nelle loro tasche guanciali
  • Avanzi del nostro cibo, soprattutto se è condito e chimico
  • Cereali processati
  • Cioccolato
  • Formaggi e latticini per umani
  • Pesce e frutti di mare
  • Aglio e cipolle crude
  • Cibi piccanti come peperoni e peperoncini (loro ignorano anche le varietà che crescono in natura)

Stiamo parlando di animali molto attivi e che usano parecchia energia ma, sebbene brucino e tendano a rubare avanzi come pezzi di pizza soprattutto quando scarseggia il cibo, ogni qualvolta la loro alimentazione dipenda da voi, evitate di dargli cibi inadatti.

Il vostro dovere sarà quello di avere cura della sua salute alimentando lo scoiattolo in maniera corretta, fornendo le giuste dosi di proteine, vitamine, senza eccedere nel cibo che quotidianamente non dovrà superare mai i venti, venticinque grammi.

Pipsy

Sono la Padrona di Pipsy, un bellissimo Criceto Russo di ben 4 Anni! Amo gli Animali e amo prendermene cura, nel mio tempo libero mi diletto con il Fai da te, creando simpatici giochi per i miei Roditori Domestici

Articolo Precedente